Home > Dintorni

Ferrara e Dintorni

Arte e natura in armonia

Ferrara rappresenta un connubio armonico tra architettura storica e paesaggi mozzafiato. I territori circostanti non fanno eccezione, c’è un percorso tematico per tutti i gusti, basta solo avere la voglia di scoprire nuovi luoghi affascinanti e talvolta incontaminati, perfetti per essere percorsi in bicicletta.

Tra i percorsi più importanti ci sono la ciclovia Burana (da Ferrara a Bondeno di 19 km); la via Romea germanica (da Ferrara ad Argenta di 45 km); la ciclovia Destra Po (da Stellata via Ferrara al mare Adriatico di 123 km) ed infine l'anello dai Lidi Comacchiesi al Delta del Po (Lido delle Nazioni, Goro, Mesola, Codigoro per una sessantina di km).

Comacchio

Comacchio è una splendida cittadina lagunare ed è cuore del Parco del Delta del Po. I numerosi ponti, bellissimo quello di San Pietro, e le case colorate la fanno assomigliare ad una Venezia in miniatura. Comacchio vanta anche il maestoso Duomo di San Cassiano e la caratteristica Torre Rossa. Inoltre, è sede di uno dei “Museo del Gusto” disseminati per l’Emila Romagna: la Manifattura dei Marinati in cui si lavorano le anguille, piatto tipico, e le acquadelle.

Cento

Gli edifici curati ed eleganti, il pittoresco centro storico e alcuni eventi da non perdere hanno reso Cento molto conosciuta. Bellissime sono la Rocca e la porta Pieve, testimonianze delle antiche mura di difesa. Nel centro storico si può ammirare l’allegro Teatro Comunale risalente alla metà del 1800 e vari palazzi del “potere”.

Voghiera

Il suggestivo comune di Voghiera ospita varie chiese veramente interessanti per la testimonianza storica che raccontano. Per esempio, da non perdere è l’antica Chiesa Parrocchiale di San Leo che fu sede della prima diocesi in territorio ferrarese. A Voghiera potrete trovare anche la Delizia Estense di Belriguardo, la più ricca e sontuosa dimora estense. Inoltre, Voghera è anche rinomata per coltivare l’aglio dop, grande protagonista della cucina ferrarese

Portomaggiore

Il verde e allegro comune di Portomaggiore vanta un centro cittadino curato e caratteristico. Di particolare interesse c’è la Delizia Estense del Verginese, residenza cinquecentesca estense. Caratteristica e dalle linee romaniche è invece la Pieve di San Michele Arcangelo, risalente al 1970. Inoltre, merita una visita anche il Museo Archeologico dove vi sono racchiusi i sorprendenti ritrovi degli scavi avvenuti nel 2002 presso la tenuta adiacente la Delizia Estense del Verginese.

Bondeno

Il ridente comune di Bondeno vanta una suggestiva Rocca. La Rocca Possente di Bellaria è un centro culturale con mostre e esposizione temporanee veramente interessanti e di grande impatto emotivo. Inoltre, a Bondeno sorge anche l’antica abitazione del poeta e commediografo Ludovico Ariosto.

Codigoro

Cordigoro fa parte dei comuni che vanno a comporre l’itinerario eno-gastronomico della "Strada dei Vini e dei sapori - La via del grande fiume". Qui svetta tra tutti i numerosi centri d’interesse la stupenda Abbazia di Pomposa, risalente al VI-VII. Al suo interno vi sono custoditi degli affreschi in stile giottesco e un suggestivo pavimento a mosaico formato da intarsi in marmo.

Goro

Goro vanta la caratteristica di essere l’habitat ideale per un gran varietà di specie ittiche tra cui molto apprezzata è la vongola. Ugualmente saporite ma non così famose come le vongole di Goro c’è anche la varietà tipica di cozze. Da visitare invece c’è la Torre Palù, risalente ai primi del Settecento.

Il Parco del Delta del Po

Il Parco abbraccia vari comuni e racchiude musei, residenze antiche e torri di importante valore storico e culturale. Giusto per fare qualche esempio, degni di nota sono l’Ecomuseo di Argenta e il Museo del Territorio di Ostellato. Il Parco del Delta del Po è una delle zone più grandi d’Italia ad ospitare specie di flora e di fauna varie, un vero e proprio paradiso di biodiversità.

Contattaci